Fidget Spinner , quale il migliore , quale comprare e come risparmiare i tuoi soldi

Fidget Spinner , quale il migliore , quale comprare e come risparmiare i tuoi soldi

Non è passato nemmeno un anno da quando incuriosito ed avendo a disposizione un po di cuscinetti a sfera che mi avanzavano dalla vecchia stampante 3d me ne creai uno.

Un giochino curioso pensai ma i cuscinetti che avevo lasciavano molto a desiderare e così ne comprai alcuni al decathlon e inizia pure a disegnare qualche forma particolare.

Tutto finì nel dimenticatoio dopo un po, i miei giochini riuscivano massimo a raggiungere il minuto e tra  impegni e altro ho lasciato perdere.

Poi è arrivata la mania… Trottole che girano ovunque, grandi e piccini che si divertono e sono arrivati anche qui i pro , i master, i modder , i trick e gli spinner professionali… si professionali… ne ho visti alcuni anche da 200 e passa euro.

Tante forme , tanti modelli , ma qual’è il migliore ? Vale la pena spendere tanti soldi ? Qual’è lo scopo di tutti questi soldi ? Più costa e più gira veloce e a lungo ?

Mi piacerebbe poter dire SI, ma nella mia esperienza posso dire che non serve spendere tanti soldi per avere un gadget che giri a sufficienza a lungo da farci “annoiare” a vederlo girare finchè non si ferma.

Personalmente ho visto Spinner dal costo irrisorio girare molto più a lungo dei cugini altolocati.

Non sto a descrivere le origini di questo giochino , potete leggerlo da wikipedia (se volete cliccando qui )

Negli ultimi periodi incuriosito e caduto anche io in questa mania ne ho comprati un po e posso riassumere qui la mia esperienza , sperando che possa servirvi e che possa aiutarvi a scegliere uno spinner carino, che costi il giusto e che giri tanto a lungo da riuscire a far scatenare l’invidio del vostro miglior amico.

Primo : fra tutti il cuscinetto a sfera…

Questo il perno principale di questo giochino, se il cuscinetto è di pessima qualità non potrete di certo aspettarvi miracoli, a causa degli attriti e dei giochi interni in ballo il movimento rotatorio non durerà molto.

Lasciate perdere quindi gli spinner classici, quelli con il cuscinetto 608 e affini da 20 mm circa, i classici da skateboard o roller, se il vostro obiettivo e avere uno spinner veloce e che duri a lungo questo è sicuramente da scartare.

cuscinetto608

Secondo : La forma e il bilanciamento della massa

Ovviamente potreste avere il miglior cuscinetto in circolazione ma se la massa e la forma del vostro spinner non è bilanciata, vibra o fa attrito con l’aria vi ritroverete comunque un oggetto costoso che sarà anche bello ma non riuscirà a regalarvi tanto tempo di rotazione.

 

Terzo : Lubrificazione Si / No

In primo momento pensavo che un cuscinetto lubrificato riuscisse a ridurre l’attrito delle sfere e quindi permettere una rotazione migliore e più lunga.

SBAGLIATO

Grassi e oli di ogni genere non fanno altro che ridurre le prestazioni del cuscinetto , ne ho provati tanti dal WD-40 a spray antiattrito costosissimi e anche quelli al teflon.

 

Quarto : La pulizia 

E’ di fondamentale importanza che il cuscinetto sia perfettamente pulito e sgrassato, polvere e altro provocheranno inevitabilmente una riduzione delle performance del cuscinetto.

 

Quale Scegliere ?

Tra tutti quelli che ho avuto il piacere di provare ne ho scelti 2.

Uno acquistato da un chinashop della mia zona pagato 7€ e un’altro preso da un famoso eshop cinese pagato circa 12-13€

Entrambi con cuscinetto di “serie” con sfere in acciaio , girano per circa 5 minuti , sfiorando anche oltre con una buona spinta iniziale.

Questi spinner hanno in comune il cuscinetto, un R188 , cuscinetto molto famoso nel campo degli yoyo , un piccolo demone furioso che solo a toccarlo gira come un dannato.

Quello che mi ha dato più soddisfazioni è questo :

spinner1

Arriva in una bella scatolina di metallo è disponibile in tanti colori ed è perfettamente bilanciato , piccolo , gira come un dannato e ha la possibilità svitando una vite con le dita di poter estrarre e accedere al cuscinetto per poterlo pulire o eventualmente sostituire con uno più performante.

spinner2
spinner3 spinner4

Mi piace molto , la durata di rotazione cronometrata è di circa 5 minuti (sono riuscito ad arrivare anche a 5.30) con il cuscinetto di serie.

Appena arrivato però ho dovuto pulirlo in quanto non raggiungeva nemmeno i 2 minuti.

Per pulire i cuscinetti io utilizzo lo sgrassatore chanteclair , ne metto un po in un bicchiere lascio il cuscinetto in ammollo per una decina di minuti , ruotandolo ogni tanto per far entrare bene il prodotto tra le sfere e poi risciacquo con acqua tiepida e faccio asciugare su un fazzoletto di carta.

Ho provato ,alcool , sapone , alcool isopropilico, acetone… ma ho avuto i migliori risultati con questo metodo.

Ho visto in alti lidi , questo spinner raggiungere anche i 50€ , non so che cuscinetto montino o di che materiale siano fatti, ma questo qui per 12-13€ lo trovo perfetto.

In futuro vorrei provare a cambiare il cuscinetto con un R188 in ceramica, vedremo…

Se vi interessa lo potete trovare qui :  FIDGET SPINNER

*attenzione il prodotto è stato acquistato da me , non mi è stato regalato e quello scritto in questo articolo e solo frutto di mia esperienza e mie opinioni*

Saluti e buon divertimento 🙂

 

Condividilo se ti è piaciuto

Lascia un commento